REGALARE DEI LIBRI PER LA FESTA DELLA MAMMA.

Non credo ci sia regalo più bello per una mamma che trascorrere del tempo con i propri bambini. E non credo ci sia regalo più importante per un bimbo che trascorrere un po’ di tempo con la propria mamma, rassicurato dalla sua voce e nutrito dalle parole di una storia. Ed ecco almeno due buoni motivi per regalare un bel libro scritto per bambini ad una mamma…se poi ad essere celebrata è proprio lei, sarà un bel riconoscimento e un grande gesto d’affetto!

Di seguito mi sono permessa di suggerire alcuni tra i titoli con al centro la figura della mamma pubblicati negli ultimi anni. Certo, ce ne sono molti altri. A voi la scelta.

PICCOLA ORSAIniziamo con un libro uscito di recente nelle librerie: Piccola Orsa, di Jo Weaver, pubblicato da Orecchio Acerbo pochi mesi fa. E’ il racconto del viaggio intrapreso da un’ orsa e la sua piccolina attraverso la foresta al risveglio dal letargo. Piccola Orsa segue la sua mamma lungo l’impervia strada alla scoperta di un mondo a lei ancora sconosciuto, imparando gesti e azioni che le serviranno per sopravvivere da sola, come essere gentile con gli amici animali, pescare e nuotare nel grande lago d’estate e nutrirsi con i frutti maturi dell’autunno. Un viaggio che dura un anno intero fino al sopraggiungere di un nuovo inverno. Grande Orsa allora riconduce la sua piccola alla loro vecchia tana “…e c’era odore di casa”. E così accoccolate assieme attenderanno l’arrivo di una nuova primavera. Le illustrazioni tutte in bianco e nero seguono perfettamente la poeticità del breve testo. Lo consiglio per la lettura con bambini dai 4 anni in su.

LA MAMMA

La MammaMariana Ruiz JohnsonKalandraka edizioni 2013, uscì l’anno in cui divenni, appunto, mamma per la seconda volta. Sia il testo che le coloratissime tavole illustrate evocano un mondo quasi magico, a tratti fantastico, dove al centro c’è la figura della mamma, celebrata sia nel mondo animale che in quello umano.

Il tripudio di colori e disegni rende la lettura accattivante e divertente, ma la poeticità del testo ci conduce verso una dimensione alta ed evocativa, dove la mamma:

“…è tante cose…Nascosti universi”.

Lo consiglio per la lettura con bambini dal 3 anni in su.

MAMMA MAMMUTIl terzo libro è un tenerissimo albo illustrato edito da Camelozamapa 2014, scritto da Maria Loretta Giraldo e illustrato da Nicoletta Bertelle. E’ una semplice ma dolcissima storia di una mamma grande grande capace di fare cose grandi grandi agli occhi del suo piccolo. Può prendere le cose che si trovano molto in alto, può fare delle bolle di sapone giganti, ma ciò che la rende davvero speciale è il suo abbraccio; il suo abbraccio non finisce mai, ” è il più morbido e soffice che ci sia”, ma soprattutto

” IL SUO ABBRACCIO SCIOGLIE TUTTE LE MIE PAURE”.

Lo consiglio per la lettura con bambini dai 2 anni.

LA PRIMA VOLTA CHE SONO NATAFiniamo con un grande classico internazionale dell’editoria per ragazzi: “La prima volta che sono nata“, pubblicato in Italia da Sinnos nel 2013, di Vincent Cuvellier e Charles Dutertre. Ammetto che non vedessi l’ora di raccontare di questo libro che tanto mi ha emozionata e commossa. E’ la storia di Nina, appena nata e che per la prima volta fa esperienza delle persone e delle cose che la circondano. Ed è sempre Nina a raccontarci di quando da bambina ha mosso i primi passi veri, ma anche quelli immaginari dei sogni. Ed ancora Nina che cresce e ci racconta la prima volta che ha imparato ad andare in bicicletta senza rotelle e “…anche senza occhi, senza mani, e senza papà”. La prima volta che ha visto il mare o che ha giocato a pallone. Fino al primo cambiamento avvenuto a 13 anni, e il primo bacio al quale è seguita una grossa delusione, e la prima volta in cui si è sentita davvero triste. Ma la tristezza è svanita la prima volta che ha visto lui: “…aveva una camicia azzurro cielo e gli occhi brillanti”. E da qui una serie di prime e nuove esperienze attraversano la vita di Nina, fino al giorno in cui, con grande gioia, diviene per la prima volta, mamma. Un’ esperienza che è uno spartiacque con tutto ciò che è il prima, e che fa dire alla nostra Nina:

“La prima volta che sei nata tu, io sono nata per la seconda volta”.

Penso che questo libro non abbia età, perchè racconta la vita!

Buone letture!

Articolo visualizzato:736 volte

I libri li puoi acquistare qui.

Facebookmail

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *